Bachelorarbeit Samuele Porto Bonacci

Bild Diplomand
Laureato
Samuele Porto Bonacci
Docente
Cristina Zanini Barzaghi, Ing. dipl ETH
Esperto
Stefano Mina, Ing. dipl. ETH
Disciplina
Edilizia – Strutture in calcestruzzo
Anno
2011
Una nuova palazzina a sei piani
Residenza Sirio – progettazione di un edificio residenziale a Lugano Cassarate
La palazzina Sirio a Lugano Cassarate è stata progettata come edificio rettangolare in calcestruzzo armato con sei piani residenziali e un’autorimessa seminterrata sotto una soletta di ripartizione di forte spessore. Nell’ambito della progettazione sono stati approfonditi in particolare gli aspetti relativi al dimensionamento sismico e all’organizzazione del cantiere.

La progettazione di un edificio multipiano con struttura massiccia, come presentato in questa tesi, è un tema classico di progettazione strutturale. La nuova palazzina Sirio in corso di realizzazione a Lugano Cassarate è un edificio a forma rettangolare e dimensioni complessive di circa 20 per 10 m. In verticale si sviluppa su sette piani, dei quali uno seminterrato contenente l’autorimessa e sei fuori terra con contenuti residenziali.
Su questo oggetto sono stati approfonditi numerosi aspetti quali il dimensionamento sismico, la progettazione di una soletta di ripartizione di forte spessore, lo studio di varianti per le fondazioni, come pure gli aspetti organizzativi di cantiere.

Dimensionamento sismico
Il seminterrato dell’edificio occupa la quasi totalità del sedime, mentre i piani sovrastanti hanno una pianta ridotta che rispetta le distanze dai confini del mappale previste dal piano regolatore vigente. L’interazione fra la struttura dei piani superiori, ripetitiva sui sei piani, e la corrispondenza con gli appoggi nell’autorimessa interrata è pertanto stata studiata con diverse varianti per garantire una buona disposizione dei posteggi. Per quanto concerne il dimensionamento sismico, la disposizione delle pareti irrigidenti e stata analizzata in modo dettagliato, dimensionandole con le forze sismiche risultanti dalle normative antisismiche svizzere.

Calcoli manuali e simulazioni

Tutti gli elementi principali della costruzione portante in calcestruzzo armato sono stati sviluppati costruttivamente e dimensionati con un particolare impegno per la soletta di copertura dell’autorimessa, che risulta particolarmente complessa vista la discesa dei carichi non lineare verso il basso. Oltre ai calcoli statici eseguiti manualmente, sono state elaborate simulazioni con l’ausilio di programmi informatici e realizzati i piani di progetto definitivi (piani casseri e armatura).

Geotecnica, gestione e accessibilità
Nel contesto del progetto sono stati approfonditi pure temi non strettamente legati alla progettazione strutturale, quali la geotecnica e la gestione del cantiere. Gli scavi perimetrali fino al confine sono stati studiati con tappe di scavo definite in dettaglio per evitare danni ai sedimi confinanti. L’accessibilità al cantiere, particolarmente difficoltosa, avviene attraverso un sedime confinante (diritto di passo). Inoltre l’edificazione in piena città impone un’accurata gestione delle installazioni e dei trasporti. Tale aspetto è stato attentamente valutato e considerato nell’allestimento dell’incarto di gestione comprendente il piano dell’organizzazione di cantiere, il programma lavori e il modulo d’offerta con il preventivo dei costi previsti per le opere strutturali.
Bild Fusszeile